Guida passo-passo: Dual Boot tra Pop Os e Windows 10

Try Proseoai — it's free
AI SEO Assistant
SEO Link Building
SEO Writing

Guida passo-passo: Dual Boot tra Pop Os e Windows 10

What's up ragazzi, in questo video vi mostrerò come fare il dual boot tra Pop Os e Windows 10, utilizzando il menu di avvio predefinito invece di installare Grub. Quindi, iniziamo. Iniziamo il video scaricando il file ISO di Pop Os. Aprite il vostro browser web, cercate Pop Os e andate sul suo sito ufficiale. Scaricate il file ISO di Pop Os in base alla vostra scheda grafica. Io ho una scheda Nvidia, quindi scaricherò la versione Nvidia. Dopo aver scaricato il file ISO, dovrete scaricare Rufus per creare una chiavetta USB avviabile di Pop Os. Andate sul sito ufficiale di Rufus e scaricatelo. Ora inserite la vostra chiavetta USB, che deve essere almeno di 8 GB, e fate un backup dei dati. Aprite Rufus, selezionate il file ISO che abbiamo scaricato prima e cliccate su "Start". Questo processo richiederà un po' di tempo, quindi passerò avanti veloce. Ok, dopo che il processo è completato, chiudete Rufus. Ora fate clic destro sul menu di avvio e selezionate "Gestione disco". Selezionate il disco locale, fate clic destro su di esso e scegliete "Riduci volume". Date al volume una dimensione di almeno 30 GB. Ora riavviate il vostro computer e, mentre si avvia, premete il tasto F2 per entrare nel menu del BIOS e disabilitare il Secure Boot. Andate alla scheda "Sicurezza" e disabilitate il Secure Boot. In alcuni BIOS potreste anche dover impostare una password di amministrazione. Poi premete F10 per salvare e uscire dalla configurazione. Ora, mentre il computer si avvia, premete F12 o il tasto Esc per entrare nel menu di avvio e selezionate l'opzione USB per avviare l'installazione di Pop Os. Selezionate la lingua e la disposizione della tastiera. In questa fase, dovete fare molta attenzione e selezionare "Personalizza". Cliccate su "Modifica partizioni" e si aprirà GParted. Fate clic destro sullo spazio libero e selezionate "Nuovo" per creare una partizione FAT32 da 1 MB. Fate clic destro sullo spazio libero rimanente e selezionatela come partizione ext4. Poi cliccate su "Applica". Cliccate sulla nuova partizione in giallo e formattatela come "/boot/efi". Cliccate sulla partizione verde e utilizzatela come partizione di root. L'installazione richiederà del tempo, quindi vi farò avanzare veloce. Dopo che l'installazione è completata, riavviate il vostro computer, tornate al menu del BIOS, andate alla scheda "Avvio" e impostate la priorità di avvio su Pop Os. Poi premete F10 per salvare e uscire dal menu del BIOS. Ora il vostro computer dovrebbe avviarsi automaticamente su Pop Os. Completate rapidamente questa prima configurazione. Adesso andremo a far comparire il menu di avvio dual boot e ad aggiungere Windows 10 al menu. Quindi aprite il terminale e seguite i comandi che vi fornirò nella descrizione qui sotto. Digitate "sudo fdisk -l" per visualizzare tutte le partizioni dei dispositivi. Notate la partizione che dice "EFI di sistema". Annotate la prima partizione EFI di sistema che corrisponde a Windows 10. La seconda partizione EFI di sistema è di Pop Os, che abbiamo appena creato. Nel mio caso, la partizione EFI di Windows 10 è la prima, con il percorso "/dev/nvme0n1p1". Potrebbe essere diverso nel vostro caso, potrebbe essere "sda". Quindi annotatela. Digitate il comando "sudo mkdir /mnt/windows" per creare una directory in cui montare la partizione EFI di Windows in Linux. Montate la partizione EFI con il comando seguente. Il numero di blocco potrebbe essere diverso nel vostro caso, quindi digitate il numero di blocco che compare nel comando "fdisk -l". Digitate il comando seguente per copiare i file di avvio di Windows nella partizione EFI di Pop Os. Verrà fornito nella descrizione qui sotto. Digitate il comando seguente per verificare se i file sono stati copiati correttamente o meno. Come potete vedere, la cartella "Microsoft" viene visualizzata, il che significa che i file di avvio di Windows sono stati copiati con successo. Digitate il comando seguente per modificare il file di configurazione del bootloader di Systemd. Ora dobbiamo aggiungere un timeout e una modalità console. Digitate "timeout" seguito dal numero di secondi desiderato, ad esempio 5, e poi "console-mode=max". Premete Ctrl+O per salvare il file di configurazione e poi Ctrl+X per uscire dall'editor di testo. Ora, la prossima volta che accenderete il vostro computer, vedrete un menu di avvio per scegliere tra i sistemi operativi. Ora riavviamo il nostro computer per vedere se il menu appare o meno. Come potete vedere, siamo accolti da questo menu di avvio per scegliere tra i sistemi operativi. Per ora sceglierò Pop Os. Riavviamo di nuovo il nostro PC per verificare se possiamo avviare Windows o meno. Come potete vedere, siamo riusciti ad avviare anche Windows con successo. E questo è tutto ragazzi. Grazie per aver guardato e spero che abbiate trovato utile questo video. Considerate anche di iscrivervi al mio canale. Ciao.

Are you spending too much time on seo writing?

SEO Course
1M+
SEO Link Building
5M+
SEO Writing
800K+
WHY YOU SHOULD CHOOSE Proseoai

Proseoai has the world's largest selection of seo courses for you to learn. Each seo course has tons of seo writing for you to choose from, so you can choose Proseoai for your seo work!

Browse More Content